Panini di cena messinesi | Ricetta Originale siciliana

Panini di cena messinesi | Ricetta Originale siciliana

I Panini di cena messinesi, anche chiamati giggiulena (ciciulena), sono una ricetta originale messinese molto profumata, soffice e speziata che ha come ingredienti principali il sesamo, la cannella e i chiodi di garofano.
Non posso farvi sentire il profumo di questa prelibatezza,
ma posso condividere con voi la ricetta.

 

PANINI DI CENA MESSINESI:

DIFFICOLTA’: Facile

TEMPO DI PREPARAZIONE: 4 h e 30 min

INGREDIENTI PER 12 PANINI DI CENA:

250 gr di Farina Manitoba
250 gr di Farina 00
70 gr di Zucchero
450 ml di Latte
12 chiodi di garofano
100 gr di burro
5 gr di cannella
5 gr di polvere di chiodi di garofano
Noce Moscata Q.b.
7 gr di Lievito di Birra disidratato
10 gr di sale
1 uovo
Semi di sesamo Q.b.


I Panini di cena messinesi sono morbidi, profumati e deliziosi, chi li prova se ne innamora.
La tradizione vuole che si consumino soprattutto durante la Quaresima,
periodo in cui i panifici e i bar della città sprigionano profumi quasi ammalianti,
ma ormai vengono consumati abitualmente anche durante tutto il resto dell’anno.
I panini di cena messinesi possono essere farciti sia con preparazioni salate che dolci.
Io, ad esempio, ho farcito i miei panini di cena con della buona nutella, ma è tradizione farcirli anche col cioccolato o, perché no, con del prosciutto e formaggio.


COME PREPARARE I PANINI DI CENA MESSINESI:

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena00.jpg   Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena01.jpg

  • 1. Come prima cosa, mettiamo sul fuoco il latte assieme ai chiodi di garofano e facciamo cuocere il composto a fuoco medio-basso finché non si insaporisce, per 10 minuti circa. Poi, lo lasciamo intiepidire.
    Nel mentre, in un contenitore abbastanza ampio aggiungiamo la farina manitoba, la farina 00, il lievito, il burro, lo zucchero, la cannella, la polvere di chiodi di garofano, la noce moscata e il latte filtrato dai chiodi di garofano, che, nel frattempo, si sarà intiepidito e impastiamo il tutto fino ad amalgamare.

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena5.jpg  Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena4.jpg

  • 2. In ultimo, aggiungiamo anche il sale e continuiamo ad impastare fino a raggiungere un impasto liscio, omogeneo, morbido e non appiccicoso.
    Poggiamo sul contenitore, copriamo con della pellicola e facciamo lievitare il tutto per tre ore circa e/o, comunque, fino al raddoppio.

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena6.jpg

  • 3. Sgonfiamo un po’, a questo punto, il lievitato, impastandolo per poco e lavorandolo in modo che venga di forma longilinea. Poi, dall’impasto, ne facciamo 12-13 palline da 75 gr. circa l’una che disponiamo su di una leccarda, ricoperta con carta forno e che facciamo lievitare per altri 40 min.

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena7.jpg   Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:Panini di cena messinesi:articolo:Panini di cena8.jpg

  • 4. Spennelliamo tutte le nostre palline di un composto fatto con l’uovo e un goccio di latte amalgamati e cospargiamo con abbondanti semi di sesamo. Cuociamo per 15/20 min. circa a 200°.

 

Dal profumo inebriante che si diffonderà, capirete che i vostri sofficissimi e gustosissimi panini sono pronti.

Mangiateli così oppure farciteli con ingredienti dolci o salati!

Buoni panini di cena a tutti!

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:Panini di cena3.jpg

 

GUARDA ANCHE: i Flan di Asparagi e la Tagliata di Manzo Rucola e Grana

 

facebook fabri ai fornelli                   instagram fabri ai fornelli             youtube fabri ai fornelli

Lascia un commento

Chiudi il menu