Falafel di ceci | Ricetta Polpette di ceci  | Ricetta Originale

Falafel di ceci | Ricetta Polpette di ceci | Ricetta Originale

I falafel sono un piatto tipico della cucina tradizionale mediorientale. Senza alcun tipo di carne o derivato al loro interno, speziati e gustosissimi hanno conquistato le cucine di tutto il mondo.

 

 

FALAFEL DI CECI:

DIFFICOLTA’: Facile

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30 minuti

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

300 gr di ceci
1 cucchiaio e ½ di cumino
1 Cucchiaio di semi di coriandolo tritati
Sale e pepe qb
Prezzemolo
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 Spicchio di aglio
Farina di ceci (opzionale)
1 Cipolla
1 litro di olio di arachide per friggere


Queste polpette di ceci sono un piatto amato da tutti e possono essere considerate a tutti gli effetti un piatto vegano, non avendo carne o derivati.

I falafel possono essere un’ottima idea da servire come antipasto per le vostre cene o i vostri pranzi, soprattutto se amate le spezie.

Io adoro le polpette di legumi e i falafel sono un motivo ulteriore per amarle!

 

COME PREPARARE I FALAFEL:

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:falafel5.jpg Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:falafel:falafel.jpg

  • 1. Per la riuscita della ricetta è importante che i ceci vengano messi a mollo
    in acqua tiepida almeno 24 o 48 h prima.
    Preparare i falafel è piuttosto semplice, dal momento che il passaggio fondamentale è frullare tutti gli ingredienti tranne il prezzemolo. Mettiamo quindi in un mixer i ceci scolati, il cumino, i semi di coriandolo, l’aglio, la cipolla, il bicarbonato, il sale e il pepe e riduciamo in purea.

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:falafel6.jpg

  • 2. Aggiungiamo al nostro composto anche il prezzemolo tritato e amalgamiamo anche questo.
    Se vediamo che il composto è un po’ morbido possiamo aggiungerci un po’ di farina di ceci o, in alternativa, del pangrattato.

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:falafel:articolo:falafel7.jpg

  • 3. Formiamo quindi le nostre polpettine e le immergiamo nell’olio di arachide che deve essere molto caldo (170° circa). Se non avete il termometro da cucina, basta immergere uno stuzzicadenti e vedere se si formano delle bollicine, in quel caso l’olio è caldo.
    Friggiamole girandole con una schiumarola per cuocerle da entrambi i lati.

I Falafel sono così pronti per rallegrare le vostre serate!
Serviteli con del buon hummus o come ripieno per la vostra pita o piadina.

Buoni falafel a tutti!

 

Macintosh HD:Users:fabriziopalermo:Desktop:da montare:falafel:falafel1.jpg

Sei un amante delle ricette estere?
Qui un’altra ricetta che fa per te!  🙂

 


youtube fabri ai fornelli
                       instagram fabri ai fornelli                    facebook fabri ai fornelli

Lascia un commento

Chiudi il menu